Partecipa a ComoDailyNews.net

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

16 luglio-15 agosto, Villa Bernasconi: Le donne si raccontano i loro #ingredienti segretiD

Condividi su:

Una mostra interattiva e partecipata tutta al femminile. Stiamo parlando di #ingredientesegretoD” dal 16 luglio al 15 agosto a Villa Bernasconi a Cernobbio. Tutto è ormai pronto per l’evento estivo che animerà a 360° l'area cernobbiese e la storica villa coniugandola rigorosamente al femminile.

Promossa da Elena Nuozzi, grafica ed illustratrice di talento; dal Comune di Cernobbio, in primis dall’Assessore all’Integrazione e Coesione Sociale, Eleonora Galli; da Urbano Creativo (realtà praticamente femminile (con qualche eccezione) “#ingredientesegretoD” è una mostra interattiva e partecipata tutta al femminile che fino al 15 agosto permetterà alle donne di raccontarsi un po’, anche agli uomini. Perché oggi la “Questione femminile” é protagonista di articoli, eventi, manifestazioni. Dopo aver lottato per la parità dei diritti, le Donne si trovano ad affrontare la battaglia per la parità di genere e per potersi riconoscere nella società contemporanea creando un nuovo immaginario collettivo. Con “#ingredientesegretoD” si vuole raccogliere da tutte le donne quel “tocco in più” ovvero quella ricetta che le rende speciali nel mondo del lavoro, della società civile, della scuola, della ricerca, della quotidianità. E tutto questo attraverso 30 giorni di esposizione, un canale online per la Mostra Digitale, venti tele in bianco e nero e tante voci di donna che racconteranno il loro “#ingredientesegretoD”.

“Con questo evento – spiega l’assessore all’Integrazione e coesione sociale - vogliamo raccogliere dal maggior numero di donne quel “tocco in più”, o la ricetta che le rende speciali nel mondo del lavoro, della società civile, della scuola, della ricerca e rispondere al bisogno contemporaneo e largamente diffuso di “positività”, proponendo uno scenario alternativo in cui essere donne è un valore aggiunto. La scommessa che si vuole vincere è questa: rendere agevoli e stimolanti le positive esperienze attraverso un processo di comunicazione creativo e interattivo, nella convinzione che partendo dagli esempi positivi di donne normali che ce l’hanno fatta, altre donne possono avere il coraggio di prendere in mano la propria vita e raccontarsi”.
 

Condividi su:

Seguici su Facebook