Partecipa a ComoDailyNews.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Villa Olmo, ex Caserma di Capiago e un centro aiuto per giovani: Tre progetti per valorizzare il territorio

Selezionati da Fondazione Cariplo, stanziati sette milioni.

Condividi su:

Tre progetti per apportare importanti migliorie nell'area lariana. Selezionati dalla Fondazione Cariplo, i tre progetti verranno presentati il prossimo 9 giugno a Villa Olmo, sono stati inoltre definiti emblematici in quanto rappresentano interventi di alto valore per la valorizzazione del territorio. Complessivamente sono stati assegnati 7 milioni di euro di cui 5 al Comune di Como e, uno a testa, alla Cooperativa Sociale Onlus il Gabbiano  e alla Fondazione Rosa dei Venti.

Quest'ultima presenterà il progetto "Centro crisi adolescenti complessi" specializzato in percorsi riabilitativi di eccellenza tra prevenzione e cura. Si insidierà a Tavernerio per offrire valide risposte ai ragazzi tra i 14 e i 21 anni in gravi difficoltà psicopatologiche o con disturbi di personalità con tratti antisociali. Si aiuteranno dunque giovani con difficoltà a causa di abuso di alcol, droghe leggere, affetti da anoressia o anche ragazzi ai quali è stato indicato dal Tribunale dei minori un allontanamento urgente dalla famiglia.

Il Gabbiano dal canto suo porterà il progetto "Promuovere i servizi - riabilitare il castello". Si prevede in questo caso la riqualificazione e rivalorizzazione dello spazio della ex Caserma della Guardia di Finanza di Capiago Intimiano per destinarlo a fini socio culturali. Al suo interno troveranno spazio, una biblioteca spazi museali, sale polifunzionali e un centro studi medievali. All'esterno non mancherà un parco giochi e un percorso vita.

Ex caserma della Guardia di Finanza"Tra ville e giardini del lago di Como - navigare nella conoscenza" è invece il progetto ideato dal Comune comasco. Per villa Olma si prevede l'adattamento funzionale del parco, la realizzazione di un orto botanico, il recupero della fontana monumentale e del tempietto neoclassico, per villa Saporiti inoltre si provvederà a un intervento di restauro di valorizzazione e conservativi.

Condividi su:

Seguici su Facebook