Partecipa a ComoDailyNews.net

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Centri estivi per le primarie: date, prezzi e scadenze per ottenere agevolazioni

Isee fondamentale nella determinazione dell'aiuto economico, tre le cooperative impegnate

Redazione comodailynews.net
Condividi su:

C'è tempo sino al prossimo 27 giugno per presentare le domande per l'assegnazione di un contributo per i centri ricreativi estivi delle scuole primarie; tale richiesta dovrà essere consegnata agli uffici comunali di via Italia Libera 18/a. Come molti già sanno per poter presentare la domanda le famiglie devono possedere requisiti che elenchiamo: residenza nel territorio comunale, non avere debiti pregressi con i servizi comunali come asilo nido, ristorazione scolastica, pre e dopo scuola, iscrizione del figlio/a presso uno centri estivi che siano accreditati e avere un Isee non superiore ai 18 mila euro. 

In tema di agevolazioni nel caso in cui l'Isee fosse inferiore ai 10.000 euro il contributo sarà di 50 euro a settimana per un totale massimo di 6 settimane, euro che diventano 20 a settimana se l'Isee presentano varia tra i 10.000 e i 18.000 euro.

I soggetti accreditati per l'organizzazione di centri estivi per la scuola primaria sono tre: La cooperativa sociale Lavoro e solidarietà in via Acquanera ad Albate, dal 1 luglio al 1 agosto, la cooperativa sociale Eolo di Colverde dal 16 giugno al 25 luglio, la cooperativa sociale di Desio invece apre dal 16 giugno al 29 agosto in via Fiume e in via Isonzo. 

Elenchiamo di seguito i prezzi dei tre centri estivi: Per il centro sito in via Acquanera la cifra è di 120 euro a settimana. In via Brambilla presso la cooperativa Eolo, il centro costa 110 a settimana. Infine per i centri di via Fiume e via Isonzo il prezzo è di 87,50 euro ma la scadenza per le iscrizioni è fissata per oggi pomeriggio alle 18.

Condividi su:

Seguici su Facebook