Partecipa a ComoDailyNews.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sesta edizione del concorso Como Contemporary Contest

Opportunità da non perdere per i giovani artisti comaschi

Condividi su:

Anche quest'anno torna il concorso Co.Co.Co. (Como Contemporary Contest), promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Como con il patrocinio del GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani.

Scopo del concorso è quello di promuovere il lavoro dei giovani artisti sulla scena nazionale ed internazionale, e nel contempo portare a Como una panoramica della miglior arte emergente italiana. Le scorse cinque edizioni hanno visto la partecipazione di oltre 2000 artisti, e ciascuna di esse si è conclusa con una mostra collettiva dei finalisti e una esclusivamente dedicata al vincitore, oltre che con la pubblicazione di un catalogo.

Al concorso possono partecipare artisti di qualunque nazionalità, dall'età compresa fra i 18 e i 35 anni, la cui opera appartenga all'ambito delle arti visive (senza vincoli di genere o tecnica). Per iscriversi è necessario scaricare il bando che si trova su http://cultura.comune.como.it/arte/cococo/ ed inviare la documentazione entro le ore 12:00 del 10 settembre 2014 all'indirizzo e-mail  cococo@comune.como.it. La partecipazione al concorso è gratuita.

Saranno 20 gli artisti finalisti le cui opere – valutate da una commissione di professionisti del mondo dell'arte – faranno parte di una mostra collettiva che verrà realizzata a Como ad ottobre; il vincitore del concorso riceverà un premio di 2000 € e avrà l’opportunità di realizzare una mostra personale nel prestigioso spazio espositivo di S. Pietro in Atrio tra novembre e dicembre.

All’interno del concorso è stata creata una sezione speciale per la selezione di due artisti che avranno la possibilità di partecipare ad uno scambio artistico con le città Nablus (Palestina) e Netanya (Israele), gemellate con Como. Questa sezione del concorso è riservata esclusivamente agli artisti residenti nella provincia di Como e che operano nel campo della fotografia e della video arte. Tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015 i due artisti scelti si recheranno a Nablus e Netanya per esporre il loro lavoro ed entrare in contatto con le istituzioni artistiche delle due città.

Condividi su:

Seguici su Facebook