Rimani sempre aggiornato sulle notizie di comodailynews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Maroni: "Il Dopo Expo? Dovrà essere un successo". Oggi conferenza con Sgarbi

| di Nikolas Cremonini
| Categoria: Attualità
STAMPA

"Un progetto di qualità, che sia capace di cambiare in meglio Milano e la Lombardia. Vogliamo che il post-Expo sia un successo, qualcosa che rimanga nei decenni a venire". E' quanto vuole il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, che insieme ai vertici di Arexpo, al sindaco di Rho, Pietro Romano e al vicesindaco di Milano, Ada Lucia De Cesaris, ha partecipato alla presentazione del bando di gara per la riqualificazione urbanistica dell'area su cui si svolgerà l'Expo 2015. "Un piano ambizioso", l'ha definito il Governatore, "e una sfida importante, perché chiediamo alle imprese interessate di fornire un progetto per tutta l'area, per un valore economico rilevante".

TEMPI RAPIDI - Il presidente lombardo ha sottolineato che la decisione sul futuro dell'area verrà presa rapidamente: "Le offerte dovranno essere consegnate entro il 15 novembre, entro il 30 dello stesso mese la commissione si dovrà esprimere".

PLURALITA' DI SOGGETTI - Seconda caratteristica del bando che Maroni ha voluto mettere in evidenza, l'apertura "a persone fisiche, giuridiche, società singole, consorzi e raggruppamenti temporanei di imprese, costituiti e costituendi. Elemento importante quest'ultimo - ha spiegato - perché inizialmente fra i soci di Arexpo c'erano opinioni differenti sul modo di procedere, con un unico masterplan o attraverso una suddivisione in lotti. La possibilità di far partecipare raggruppamenti di imprese, ha superato queste divergenze e tutti hanno convenuto sulla scelta di procedere attraverso un bando unico".

NEL MASTERPLAN SPAZIO ALLO SPORT - "Nel Masterplan realizzato dalla società, anche se non è vincolante, ma si tratta solo di una proposta - ha ricordato il Governatore - fra le varie ipotesi, c'è anche quella della realizzazione di un complesso sportivo multifunzionale su un'area di oltre 44 ettari, che penso sia un'opportunità importante per il nostro territorio e per lo sport italiano".

LA RAI SI FACCIA AVANTI - Infine Maroni ha ricordato che la Rai si è detta interessata a realizzare un nuova sede a Milano e quindi, ha detto, "penso possa valutare l'opportunità di partecipare alla realizzazione di questo grande progetto, perché l'area Expo rappresenta un luogo ideale anche per quella finalità".

Intanto oggi il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni terrà una conferenza assieme a Vittorio Sgarbi.

Nikolas Cremonini

Contatti

redazione@comodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK